Home

Chissà
chissà se è un periodo
o se è la realtà
questo volersi estendere verso il mattino
aiutati da un aroma, da un’atmosfera, da un po’ di vino
Spinti dalla velleità di non arrendersi alle esigenze
di un corpo che
dopo tutto,
vorrebbe solo dormire
nel temporaneo oblio differire
le contingenze dell’eterno presente.
Domani sarà tardi, sarà grigio
e senza appello condannato
alla nomea di un giorno prima di esser, passato.
Ma davvero ha importanza tutto questo,
mentre l’attuale notte pare possa prolungarsi
per l’eternità
dispiegandosi
in un fluire di pensieri?

Annunci

One thought on “III – Night poem

  1. Pingback: Night poem « Pocket Revolution's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...