Home

T’è rimasto l’odore sotto le dita,
l’odore di cose non dette ma inequivocabilmente avvenute
L’odore struggente di ciò che ancora svia i tuoi pensieri
Via dal monitor, via dal traffico, via dalle parole e dalle frasi sensate
Là nel mondo dove tutto è sconnesso, più lucido e a un tempo folle
Follia è la chiave della realtà
follia l’antidoto alla morte e all’inedia
al conformismo e alla rassegnazione
Follia per svegliarsi al mattino coi sensi in fumo,
follia per fingere che sia tutto normale,
follia per respirare una boccata d’aria.

Dualismi di vita e pensiero,
sopravvivere lucidamente
è forse possibile?

E’ forse questo un gioco, una recita, un esperimento?
Sì: vita sperimentale contro l’assalto del mondo,
contro la marea montante dei luoghi comuni,
contro il pensiero del vuoto e il vuoto del pensiero.

Contro la semplificazione della realtà
perché tutto è multiforme, scorrevole, sinuoso.

Sinuosi noi con i nostri pensieri ed emozioni
nascosti sotto un velo d’indifferenza
Sinuoso il percorso di una vita fuori controllo
sinuoso il passo nella solitudine della notte,
quando il dualismo ti ha spinto fuori dai sentieri più rassicuranti
verso la vera essenza di te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...