Home

Si terrà sabato 31 marzo, presso l’Unione delle Camere in Corso Venezia 47, un importante appuntamento di riflessione politica. Si tratterà, più che di un tradizionale convegno, dell’inizio di un cammino. Il punto di partenza è chiaro: la volontà di collocare il PD nel solco del grande riformismo europeo, con una convinzione ancora maggiore a seguito della firma del Manifesto di Parigi dello scorso 16 marzo. Senza aver paura di dire che siamo di sinistra e che il governo Monti non è l’esperienza politica alla quale d’ora in poi richiamarsi, ma solo una fase di passaggio che avrà la sua naturale conclusione il prossimo anno. Non sono differenze da poco. C’è un solco profondo fra chi mostra totale accordo con politiche di austerity di ispirazione comunque liberista, e chi desidera rimettere al centro politiche pubbliche per ridurre le disuguaglianze, rafforzare diritti vacillanti, ridare nuova linfa all’occupazione e alle prospettive del Paese. Il PD ha raccolto eredità importanti, per molti aspetti anche distanti ma accomunate dal desiderio di salvaguardare l’uguaglianza di opportunità . Chi dimentica questo dimentica la propria storia…e invece noi siamo qua a ridare le ali a quel pensiero, proiettandoci in un orizzonte europeo senza compromessi. La faccio breve, ma lo penso davvero: “Izquierda, o muerte”

Se vi interessa, e spero che vi interessi,  ecco la lettera di invito. Spread the voice!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...